UBI BONSAI
UBI Bonsai - Unione Bonsaisti Italiani
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Funghi sulle radici
10/2/2017, 13:24 Da andrea 55

» salve a tutti
9/2/2017, 12:18 Da andrea 55

» Polverina su pyracantha
21/1/2017, 12:29 Da gionny33

» foglie secche ai bordi
13/6/2016, 18:59 Da sergiope

» Lantana Camara
21/4/2016, 12:01 Da ronin

» OLIVELLO SELVATICO
3/10/2015, 14:44 Da Antonio Buzzanca

» ginepro comune
30/6/2015, 13:24 Da andrea 55

» Impostazione Ginepro
28/6/2015, 10:55 Da andrea 55

» salve a tutti
26/6/2015, 17:11 Da andrea 55

» salve a tutti
23/6/2015, 21:16 Da efi65

Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 59 il 10/10/2015, 09:51
I postatori più attivi del mese

Contatore Visite
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Google +1

Il cobra. Roverella Umbra

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 2/11/2012, 13:47

Eccomi di nuovo a postare una pianta che ho comprato alla mostra di Roma.
Si tratta di una roverella Umbra che conosco dal momento che è stata raccolta nella primavera del 2011.
Strano il nostro incontro. Mi spiego meglio.
Gironzolando per le campagne Umbre insieme al mitico "Nano Pelato"ci siamo imbattuti in una vecchia frana, dove negli anni a causa degli agenti atmosferici, si era creata una sorta di sacca, tra la strada principale e la collina sovrastante.
La giornata non era delle migliori. Il freddo e la pioggia intensa rendevano il terreno particolarmente scivoloso e difficile .decidiamo comunque di fare una passeggiata.
Tute anti pioggia zaino in spalla e via.
Superiamo il primo dislivello senza non poche difficoltà ma, si sa, la passione per le piante aiuta a superare le difficoltà.
Come dicevo prima, ci troviamo quasi subito all'interno di questa frana e ci rendiamo subito conto della particolarità del luogo.
Roverelle e cerri la fanno da padrone. Gli occhi non riescono a stare fermi e a focalizzare una pianta in particolare. sposta un ramo e ne vedi una più bella fai un passo in avanti ed eccone un'altra. alla fine inciampo in qualcosa un ramo strisciante come una vipera che cerca di scappare....... è lei....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  valter il 2/11/2012, 14:10

Fabrizio, veramente molto bella

valter
Bonsaista Mame
Bonsaista Mame

Messaggi : 96
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  bat il 2/11/2012, 14:13

Ma è quella che stati lavorando l'ultima seduta al club ?
avatar
bat
Master Bonsai
Master Bonsai

Messaggi : 1700
Località : Roma

http://www.flickr.com/photos/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  andrea 55 il 2/11/2012, 14:18

Troppo lunga va bene per il caminetto ,Fabri sto scherzando ,dovrebbe venir fuori un bel litterati,e poi spigati meglio ci sei caduto sopra o te la sei coprata
avatar
andrea 55
Bonsaista Ohgata
Bonsaista Ohgata

Messaggi : 1641
Località : poppi

http://www.toshoo-en.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 2/11/2012, 14:29

dopo che ci ho inciampato io ne ho raccolta un'altra...... Twisted Evil ma quando ho rivisto questa che ha raccolto il mio amico me la sono comprata da lui Laughing
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 2/11/2012, 14:32

si bat . Twisted Evil
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  paolo il 3/11/2012, 06:14

Buongiorno onorevole,
volevo conoscere il tuo parere su alcune discussioni che ho sentito spesso nelle mostre.
Secondo il tuo autorevole pensiero Cool , lo stile di una pianta deve necessariamente essere legata all'essenza?
Per esempio molti difronte ad una roverella litterati potrebbero osservare che questo tipo di essenza debba esprimere potenza anzichè eleganza, la stessa osservazione vale per altre piante, come per es l'olivo in cascata ecc.
Dal mio punto di vista a prescindere dal legame stile-essenza lo scopo è riuscire ad esprimere qualcosa, infondere nell'osservatore interesse per la particolarità della pianta e dei suoi singoli elementi che la compongono.
Tuttavia, la complessità del mondo bonsai, con le sue regole, con i suoi canoni, le numerose correnti e pensieri, mi hanno fatto nascere questo interrogativo e volevo sapere da te e da tutti gli amici del forum cosa ne pensate.
a presto

paolo
Bonsaista Mame
Bonsaista Mame

Messaggi : 55
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  bat il 3/11/2012, 07:12

Ottimo argomento di discussione Paolo! A mio sommesso avviso, l'essenza in questione è un chiaro esempio di come la natura a volte sconvolge a suo piacimento tutti i canoni abituali. Io penso che intervengono una quantità di variabili tali che fanno si che un'essenza la si può impostare come si vuole cercando di interpretare al meglio partendo dal materiale che si ha a disposizione.
avatar
bat
Master Bonsai
Master Bonsai

Messaggi : 1700
Località : Roma

http://www.flickr.com/photos/27506990@N04/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 3/11/2012, 10:44

Come già detto da persone, sicuramente più autorevoli di me, impara la regola evadi la regola.
Hai posto una domanda che secondo il mio parere ha implicita la risposta.
Hai fatto un paragone con l'olivo, qua mi trovo come a casa mia.
Chi sobbalza vedendo un olivo in cascata e critica questo stile x un olivo/olivastro ha una visione molto limitata su questa essenza.
Probabilmente solo per il fatto che le immagini che ha degli olivi/olivastri sono riconducibili all'areale dove vive.
Provate a fare un giro in Puglia, sicilia o in sardegna dove queste piante vivono come dei ginepri arroccati su delle rocce e magari in prossimità del mare. Vele di secco da fare invidia ai ginepri più belli, pieni e vuoti da far girare la testa.
Ritornando nel vivo della domanda do il mio personale parere : Tutte le piante che trattiamo in questa forma d'arte, il bonsai, sono adatte a tutti gli stili conosciuti e canonici.
Osserva le curve di questa quercia........ ti fanno pensare ad uno stile a scopa o eretto informale? Stili che rappresentano notoriamente la visione "ideale" delle querce in natura?
Di certo i movimenti di questo tronco non li ho fatti io.
Un ragazzo, in un altro mio post mi fece notare che in un pino giappo, avevo fatto uno sciari, mi disse, se non sbaglio, che sui pini non andava fatto.
Postai allora, delle foto di pini con vene che si attorcigliavano si tronchi marci.
Spero di essere stato chiaro.

Smile


avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  andrea 55 il 3/11/2012, 17:18

Non avete tenuto conto di una cosa , vi diranno che è stato impostato a conifera ,comunque secondo il mio modesto parere bisogna avere il coraggio di osare nelle forme,e di trovare una nuova identità al bonsai
avatar
andrea 55
Bonsaista Ohgata
Bonsaista Ohgata

Messaggi : 1641
Località : poppi

http://www.toshoo-en.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 3/11/2012, 19:20

andrea 55 ha scritto:Non avete tenuto conto di una cosa , vi diranno che è stato impostato a conifera ,comunque secondo il mio modesto parere bisogna avere il coraggio di osare nelle forme,e di trovare una nuova identità al bonsai


come tu mi insegni le prime impostazioni,anche sulle latifoglie, sono a conifera. Ovviamente le prime poi con la coltivazione la musica camia.
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  valter il 5/11/2012, 09:48

Credo di aver notato la pianta in questione al mercatino il giorno della mostra insieme ad un'altra che più che un Cobra sembrava un Pitone in quanto più grande ed anch'essa con notevoli curve nel tronco. Mi colpirono in quanto diverse dall'immagine che ho (come giustamente afferma Fabrizio) delle roverelle riconducibile all'areale dove vivo. Secondo il mio modesto parere un "artista" come Fabrizio può creare una pianta in uno stile non necessariamente legato all'essenza in quanto riesce vedere potenzialità in delle piante che noi comuni mortali non immaginiamo lontanamente. Come affermi Fabrizio "di certo i movimenti di questo tronco non li ho fatti io" ma sono naturali, ci puoi spiegare perche ritieni di alzare la pianta in verticale e non lasciare i movimenti del tronco orizzontali (quindi naturali) come si trovava la pianta in vendita e come natura crea.
Saluti Valter

valter
Bonsaista Mame
Bonsaista Mame

Messaggi : 96
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 5/11/2012, 21:45

Walter. se guardi attentamente la base della pianta ti accorgi che a differenza del resto è più tosto rigida. ha un angolo di 90 gradi .se la lasciassi così come sta piantata come risultato avresti un tronco rigido verso l'alto x 15 cm e di botto la pianta scorrerebbe in modo orizontale. non credo che sia la scelta migliore. alternativa al litterati ci sarebbe stata una cascata........ ma ho tralasciato l idea per impossibilità di gestire, sul mio balcone la pianta essendo comunque abbastanza lunga.
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  valter il 6/11/2012, 06:38

Buongiorno Fabrizio, grazie della spiegazione. Osserveremo impazienti l'evoluzione della pianta.
Saluti Valter

valter
Bonsaista Mame
Bonsaista Mame

Messaggi : 96
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  Laura-iki il 6/11/2012, 13:47

Hai capito il valter come ha inquadrato il fabrizio??? alien

E bravo valter sono d'accordo con te.

Fabrizio grazie della risposta alla domanda che ti avevo fatto su facebook! LaughingLaughingLaughing
avatar
Laura-iki
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 357
Località : Roma - Terni

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  Kurama il 7/11/2012, 12:17

Solo le cose belle sollevano questioni di questo genere e questa pianta lo è, e dal vivo rende molto di più. Dico la mia sull'argomento, o almeno riporto questioni lette e ascoltate in giro poichè le mie competenze ancora non son all'altezza, ma un parere me lo sono fatto sull'argomento in questo anno passato in associazione e dopo aver visto qualche mostra con gente più brava di me e prodiga di consigli.
Si parla chiaramente di piante più avanti per quanto riguarda gli anni di coltivazione, ma ciò che caratterizza una pianta in base all'essenza è, a mio modesto parere, la ramificazione piuttosto che lo stile nella quale viene impostata.
Meglio dar spazio alla creatività dell'artista, la scelta di Fabrizio mi piace!!!

Kurama
Bonsaista Shoin
Bonsaista Shoin

Messaggi : 147
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 7/11/2012, 12:38

posto l'inizio dei lavori...
prima cosa vediamo dove è viva e dove la pianta ha dei ritiri di linfa, poi parliamo di fronti e impostazioni Wink



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 16/3/2013, 13:38

aggiungo qualche foto


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

pulendo, pulendo viene fuori il lungo shiari Cool
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  mauro58 il 16/3/2013, 16:26

Ovviamente non posso parlare dell'argomento per assoluta incompetenza.
Ti vorrei fare una domanda però riguardo a questo tuo ultimo post. Leggendo nei vari forum mi capita molto spesso di leggere nelle varie lavorazioni di "individuare la vena" o frasi simili. Ora so bene da me che senza vedere dal vivo con un esperto per un principiante non è cosa fattibile. La mia domanda però è : è possibile individuare le parti vive anche in essenze come la quercia o anche il pino che hanno quella corteccia spessa e rugosa senza dover scavare?

Sono andato OT, me ne scuso.

mauro58
Bonsaista Mame
Bonsaista Mame

Messaggi : 66
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  andrea 55 il 16/3/2013, 16:48

con essenze con corteccia rugosa è praticamente impossibileindividuare le vene ,perchè non tendono a tubolalarizzare ,vedi un punto dove magari è saltata la corteccia a quel punto gli vai dietro incidendo e scopri cosi la parete morta
avatar
andrea 55
Bonsaista Ohgata
Bonsaista Ohgata

Messaggi : 1641
Località : poppi

http://www.toshoo-en.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  giuseppe ginnastica il 16/3/2013, 18:40

complimenti Fabrizio,bella pianta.
Cool
avatar
giuseppe ginnastica
Bonsaista Shoin
Bonsaista Shoin

Messaggi : 120
Località : Parma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 16/3/2013, 19:18

come ha già detto Andrea, in piante con la corteccia spessa è difficile individuare le vene attive, ma nelle querce in particolare, se si presta attenzione si può notare un cambio di colore della corteccia non attiva.
Quando non si ha la certezza si parte sempre da un ramo secco o tagliato negli anni precederti.
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 16/3/2013, 19:38

Grae Giuseppe.
Penso che tra qualche anno diventerà una pianta gradevole.
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  francesco il 29/3/2013, 14:00

andrea 55 ha scritto:Non avete tenuto conto di una cosa , vi diranno che è stato impostato a conifera ,comunque secondo il mio modesto parere bisogna avere il coraggio di osare nelle forme,e di trovare una nuova identità al bonsai

pienamente d'accordo, il mondo bonsai è in continua evoluzione ed osare è d'obbligo. poi come dico sempre...ogni scarrafone.....

andate a dire a kobayashi perchè nei ginepri mette il secco sotto la chioma e non fa i tenjin...hahahahahaha!

sta pianta è mooolto particolare,... se campa...
avatar
francesco
Bonsaita Chuhin
Bonsaita Chuhin

Messaggi : 787
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  Darius il 3/4/2013, 10:02

francesco ha scritto:
sta pianta è mooolto particolare,... se campa...

Laughing
avatar
Darius
Bonsaista Shoin
Bonsaista Shoin

Messaggi : 125
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  fabrizio-petruzzello il 18/5/2013, 10:04

Darius.... mi dispiace deluderti ma.... campa e anche bene nonostante il rinvaso.

Laughing Laughing
avatar
fabrizio-petruzzello
Gran Mogol - Moderatore
Gran Mogol - Moderatore

Messaggi : 637
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cobra. Roverella Umbra

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum